Dattilografia

-online.com

Usa un testo tuo per scrivere sulla tastiera

Esercizi con un testo di esempio

Esercitati con articoli presi da notizie recenti!

1 Il marito muore in ospedale: lei vuole un risarcimento per il mancato sesso

Il marito muore in ospedale: lei vuole un risarcimento per il mancato sesso

Il marito muore a causa di un errore dei medici nel corso di una operazione chirurgica. La vedova vuole ora essere risarcita per il mancato sesso.
2 Michelle Hunziker spiega i motivi dell'addio ad Adrian:

Michelle Hunziker spiega i motivi dell'addio ad Adrian: "Nessuno sapeva cosa fare. Lo aspettavamo ore in studio"

Michelle Hunziker rompe il silenzio e in un'intervista Corriere delle Seraracconta i motivi della sua rinuncia a partecipare allo show di AdrianoCelentano
3 Donna sparita da anni: il cadavere nel congelatore della famiglia

Donna sparita da anni: il cadavere nel congelatore della famiglia

Era scomparsa nel 2000. Il suo cadavere è stato ritrovato, 19 anni dopo, nel congelatore della casa di famiglia, insieme agli alimenti.
4 Fernanda Lessa:

Fernanda Lessa: "Facevo uso di cocaina per dimagrire e sfilare. Bevevo tre bottiglie al giorno. Ne sono uscita per mia figlia"

"Le chiedo di non essere censurata, perche il mio racconto puo servire a chiscivola all'inferno e vuole risalire"
5 Roberto Cavalli: “Belen stai invecchiando, fai meno la stupida”

Roberto Cavalli: “Belen stai invecchiando, fai meno la stupida”

Lo stilista Roberto Cavalli ha scritto un commento molto poco carino nei confronti di una fotografia di Belen Rodriguez pubblicata sui social.
6

"Ho pagato i gioielli che mia madre aveva impegnato per coprire i debiti. Sono un buon esempio"

"Sono figlio di gente onesta, il secondo di due fratelli
7 Il caso della figlia dell'ambasciatore nordcoreano rapita a Roma

Il caso della figlia dell'ambasciatore nordcoreano rapita a Roma

Sarebbe stata prelevata con un blitz a Roma a novembre e riportata a Pyongyang la figlia 17enne dell'ex ambasciatore nordcoreano a Roma Jo Song-gil, di cui si sono perse le tracce dopo la probabile diserzione dal regime di Kim Jong-Un. La studentessa non è riuscita a unirsi ai genitori nella fuga ed è stata rimpatriata a forza, secondo quanto ha riferito da Seul l'ex vice ambasciatore nordcoreano a Londra Thae Yong-ho, che aveva a sua volta disertato nel 2016. La Farnesina ha fatto sapere di aver ricevuto dall'ambasciata nordcoreana una nota datata 5 dicembre 2018, con la quale si informava che l'ex incaricato d'affari e la moglie avevano lasciato l'ambasciata il 10 novembre e che la figlia, avendo richiesto di rientrare nel suo Paese dai nonni, vi aveva fatto rientro, il 14 novembre 2018, accompagnata da personale femminile dell'ambasciata. Ma i deputati e senatori del Movimento 5 Stelle delle Commissioni Affari Esteri di Camera e Senato hanno chiesto al ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di riferire in Parlamento e di fare chiarezza: se i fatti fossero confermati - si legge in una nota - sarebbero gravissimi, un nuovo caso Shalabayeva. Secondo l'ex diplomatico nordcoreano, la ragazza "è stata rimpatriata a Pyongyang con la forza dall'Italia, dopo che il padre è scomparso a novembre in un apparente tentativo di chiedere asilo".Thae Yong-ho ha detto di aver saputo da fonti interne che la ragazza si trova "sotto la custodia" delle autorità nordcoreane. "Non so per certo quanti figli Jo avesse", ha aggiunto, "ma quella che stava in Italia è stata rimandata in Corea del Nord. Jo, al momento, è con sua moglie".Il pericolo di rappresaglie sulla figlia, ha proseguito Thae Yong-ho, è il motivo per cui non ha rinnovato l'invito all'ex ambasciatore a Roma (con cui aveva lavorato al ministero degli Esteri) a raggiungere la Corea del Sud, meta tradizionale per i disertori nordcoreani. La punizione che tocca ai familiari di chi ha disertato in Corea del Sud è peggiore di quella di chi sceglie un altro Paese per la fuga. Jo Sing-Gil, 47 anni, che parla un buon italiano, è sparito nel nulla a novembre insieme alla moglie, un anno dopo la nomina a incaricato d'affari a Roma per rimpiazzare il suo predecessore, Mun Jong-Nam, espulso dall'Italia per protesta contro gli esperimenti missilistici di Kim. Secondo Seul, si troverebbe sotto la protezione di servizi segreti occidentali in attesa di ottenere asilo negli Usa. Della figlia, che studiava a Roma, non si sapeva nulla. Non è chiaro se Jo Sing-Gil avesse pianificato la sua diserzione o se lo abbia deciso dopo essere stato richiamato in patria, temendo di finire vittima di una delle tante epurazioni del regime. Di certo era considerato un elemento fidato: anche suo padre e suo suocero erano ambasciatori e gli era stato concesso di portare a Roma i familiari, di solito trattenuti in patria per tutelarsi dal rischio diserzioni.
8 Turchia, inietta candeggina alla figlia di 9 mesi: “Non mi dà affetto”

Turchia, inietta candeggina alla figlia di 9 mesi: “Non mi dà affetto”

La donna avrebbe iniettato candeggina e sapone liquido alla bambina, perché riteneva che la piccola non provasse per lei il dovuto affetto.
9 Regala la casa di Joppolo ai migranti: insulti alla donna

Regala la casa di Joppolo ai migranti: insulti alla donna

Igiurie nei confronti di una donna calabrese, da anni residente a Milano, che ha deciso di donare ai migranti l’immobile che possiede a Joppolo
10 Marco Vannini, gli infermieri: “Ci impedirono il soccorso”

Marco Vannini, gli infermieri: “Ci impedirono il soccorso”

"Avrei voluto fare di più se me lo avessero concesso, ma siamo stati ingannati", così ha detto ai microfoni de Le Iene uno degli infermieri
11 Mary Rider, chi è l’ex giornalista che si è dedicata al porno

Mary Rider, chi è l’ex giornalista che si è dedicata al porno

La pornostar Mary Rider, italianissima, ha raccontato a Chiambretti come è passata da ex giornalista insoddisfatta al mondo del porno.
12 Ictus: attenzione ai primi segnali. Tempestività determinante

Ictus: attenzione ai primi segnali. Tempestività determinante

Policlinico Tor Vergata aderisce a Stroke Action Plan for Europe
13 Milano, bambino di 10 anni veglia la mamma morta per un giorno intero

Milano, bambino di 10 anni veglia la mamma morta per un giorno intero

Solo dopo diverse ore il bambino ha bussato alla porta della vicina per chiedere aiuto. La donna sarebbe deceduta per un arresto cardiocircolatorio.
14 Russia, madre lascia figlio legato a un borsone al gelo in una foresta

Russia, madre lascia figlio legato a un borsone al gelo in una foresta

Nadezhda Kulikova ha punito il figlio di 6 anni perché "era stato scortese". Il piccolo è stato trovato da un automobilista.
15 Manuel Bortuzzo a Porta a Porta: “Dopo gli insulti mi hanno sparato”

Manuel Bortuzzo a Porta a Porta: “Dopo gli insulti mi hanno sparato”

Manuel Bortuzzo, promessa del nuoto rimasto paralizzato alle gambe dopo una sparatoria, si racconta in esclusiva a Porta a Porta.
16 Cannabis, uno studio su 100mila adolescenti dimostra che la liberalizzazione non aumenta il consumo

Cannabis, uno studio su 100mila adolescenti dimostra che la liberalizzazione non aumenta il consumo

Liberalizzare la cannabis non sembra provocare un aumento di consumo. Una nuova analisi dell’università del Kent, infatti, non ha trovato alcuna associazione tra i Paesi che hanno liberalizzato la cannabis e tassi di consumo più elevati di questa sostanza.
17 Nicolò Ferrari si è fidanzato: chi è la ragazza?

Nicolò Ferrari si è fidanzato: chi è la ragazza?

Nicolò Ferrari ha pubblicato sui social una fotografia in compagnia di una ragazza francese con cui sta girando un reality in America: nuova coppia?
18 Marche, uomo si sveglia con ossa rotte e ricoperto di sangue

Marche, uomo si sveglia con ossa rotte e ricoperto di sangue

Giallo nelle Marche, dove un uomo il 14 febbraio si è svegliato con le ossa rotte e ricoperto di sangue. La Procura procede con le indagini
19 Quanto guadagna Barbara D’Urso

Quanto guadagna Barbara D’Urso

Quanto Guadagna Barbara D'Urso? Proviamo a fare il punto sui suoi numerosi impegni, che la vedono quotidianamente in onda sulle reti Mediaset
20 Asiago, 19enne si impicca nella stalla dove allevava gli animali

Asiago, 19enne si impicca nella stalla dove allevava gli animali

Il giovane viveva con la famiglia e faceva l'operaio: ignoti i motivi del gesto. Forse la depressione alla base del suicidio.
21 Serena Mollicone, dopo 18 anni finalmente c’è un colpevole per l’omicidio

Serena Mollicone, dopo 18 anni finalmente c’è un colpevole per l’omicidio

E’ a una svolta decisiva uno dei cold case più famosi d’Italia. Parliamo dell’omicidio di Serena Mollicone, la diciottenne di Arce uccisa il 1 giugno 2001 proprio nella città di nascita.
22 Perché Roberto Formigoni giovedì potrebbe finire in carcere

Perché Roberto Formigoni giovedì potrebbe finire in carcere

Per quello che potrebbe essere l'ultimo atto, Roberto Formigoni si affida al professor Franco Coppi, il 'fuoriclasse' dei penalisti che, tra i suoi ultimi successi, annovera l'assoluzione di Silvio Berlusconi nel processo Ruby. Il rischio di finire in carcere per il politico di centrodestra che ha governato la Lombardia dal 1995 al 2013 è altissimo dopo l'entrata in vigore della cosiddetta 'spazza-corrotti'. Giovedì 21 febbraio la Cassazione è chiamata a confermare o annullare la sentenza di condanna a 7 anni e mezzo di carcere pronunciata il 19 settembre scorso a Milano nel processo in cui l'ex Presidente è accusato di corruzione per i presunti fondi neri creati dalla Fondazione Maugeri, importante polo sanitario pavese, e dall'ospedale San Raffaele. Le accuseSecondo l'accusa, tra il 1997 e il 2011, Formigoni avrebbe aiutato attraverso delibere della giunta i due enti in cambio di favori, sotto forma anche di lussuose vacanze sugli yacht coi suoi amici Antonio Simone, ex assessore alla Sanità, e Pierangelo Daccò, uomo d'affari. I due hanno entrambi patteggiato la pena nel processo d'appello nel maggio dello scorso anno, mentre l'istanza dell'ex presidente per uscire dal processo con due anni di carcere è stata respinta dalla Procura.Nel frattempo, è arrivata la legge cosiddetta 'spazza-corrotti' che, se la Cassazione dovesse confermare la condanna a una pena di qualsiasi entità, aprirebbe le porte della prigione a Formigoni. Perché il reato di corruzione è inserito tra quelli cosiddetti 'ostativi' che impediscono di chiedere misure alternative al carcere. In precedenza, invece, con una pena inferiore ai 4 anni, era possibile domandare misure alternative anche per questo reato.Leggi anche l'articolo del Corriere della Sera Diverse opzioni in caso di condannaNel caso di condanna, Formigoni ha più di 70 anni e, una volta detenuto, potrebbe chiedere al Tribunale di Sorveglianza di certificare una sua eventuale incompatibilità col carcere per ottenere la detenzione domiciliare, ma non c'è nessun automatismo in questo senso, tutto deve essere valutato dai magistrati. Esiste anche un'opzione molto favorevole all'imputato, oltre a quella dell'annullamento 'tout court' della condanna.Se gli 'ermellini' dovessero annullare con rinvio la sentenza d'appello per risolvere punti controversi in diritto, si dovrebbero celebrare un nuovo secondo grado e poi un'altra Cassazione, ma a luglio di quest'anno tutte le accuse si prescriveranno. Già in Cassazione, stando ai calcoli della Procura di Milano, i capi d'imputazione relativi al San Raffaelle verranno meno per il trascorrere del tempo.Un finale aperto a tutte le possibilità, dunque, per il politico lombardo, vicino a Comunione e Liberazione, vero mattatore della vita politica iregionale per quasi un ventennio (e poi senatore dell Pdl e di Ncd tra il 2013 e il 2018). Personalità esuberante, tanto da indire un concorso tra i suoi fan per farsi disegnare il 'Formaglione', presentato poi ai giornalisti in conferenza stampa, e da stimolare una delle caricature di maggior successo del comico Maurizio Crozza. Tra i meriti che si è attribuito, quello di avere reso "eccellente" la sanità lombarda, aprendo in modo massiccio ai privati.
23 Lecco, tragedia sui binari: persona travolta e uccisa da un treno

Lecco, tragedia sui binari: persona travolta e uccisa da un treno

Verso le 20.30 del 20 febbraio, una persona è stata travolta e uccisa da un treno in corsa nei pressi della stazione del rione Maggianico di Lecco.
24 Sequestrata discarica abusiva nel Milanese con 5.000 pallet falsi

Sequestrata discarica abusiva nel Milanese con 5.000 pallet falsi

Finanza: in una ditta nella periferia di San Giuliano Milanese
25 Roma, si attacca al bus Atac per non pagare il biglietto

Roma, si attacca al bus Atac per non pagare il biglietto

Un uomo si è aggrappato al retro di un bus Atac nei pressi della stazione Termini e si è lasciato trasportare fino a Santa Maria Maggiore.
26 Gb, via la cittadinanza alla ragazza che si era unita all’Isis

Gb, via la cittadinanza alla ragazza che si era unita all’Isis

Shamima Begum aveva chiesto di poter fare ritorno nel Regno Unito ma non potrà farlo dopo la decisione del governo britannico.
27 Jane Alexander e Filippo Contri nuova coppia?

Jane Alexander e Filippo Contri nuova coppia?

Jane Alexander e Filippo Contri sono una coppia? I due hanno trascorso una 'romantica' serata insieme ed è l'attrice a dare spiegazioni.
28 Matteo Gentili: “Io e Alessia ci siamo presi una pausa”

Matteo Gentili: “Io e Alessia ci siamo presi una pausa”

Alessia Prete e Matteo Gentili hanno messo la loro storia in “pausa” e il calciatore toscano ha voluto smentire alcune 'voci'
29 M5S vs consigliera Tria:

M5S vs consigliera Tria: "Sbianchettata Banca Etruria da cv"

E' ancora guerra al ministero dell'Economia tra il M5S e il titolare del dicastero Giovanni Tria. Se le stilettate contro i tecnici del Mef sembrano ormai cosa superata -portato a casa dai grillini il reddito di cittadinanza- le stoccate sotto traccia non mancano. Ultima, ma non certo per importanza, l'interrogazione alla quale lavora il gruppo M5S Camera contro Claudia Bugno, la consigliera del ministro. Un'interpellanza in cui, a quanto apprende l'Adnkronos, i 5 Stelle chiedono a Tria perché nel curriculum, postato sul sito del Mef Bugno, non abbia menzionato l'esperienza lavorativa in Banca Etruria.  Nel 2015, infatti, la consigliera del responsabile del Mef -si legge in un altro cv consultabile sul sito di Eurspa- annovera tra le sue attività quella di componente del Cda e membro Comitato di controllo e rischi della Banca toscana. Il sospetto tra i grillini è che Bugno abbia sbianchettato un'esperienza che avrebbe potuto pregiudicare il suo arrivo a via XX Settembre. Da qui l'interrogazione, che viene tuttavia vista come una mossa che si traduce, ricorrendo a una metafora, a 'un dito nell'occhio' -l'ennesimo- dei 5 Stelle nei confronti del responsabile del Mef.
30 Le faccine nei messaggi presto potrebbero diventare prove in tribunale

Le faccine nei messaggi presto potrebbero diventare prove in tribunale

Le emoji non sono ancora una prova, ma in un futuro non molto lontano potrebbero diventarlo. Tra il 2004 e il 2018, le citazioni delle faccine nelle cause giudiziarie sono aumentate esponenzialmente. Eric Goldman, professore di diritto della Santa Clara University ha provato a tracciarle. Compito non semplice, perché il loro utilizzo non viene sempre registrato e non è sempre facile scovarlo nelle banche dati dei tribunali. Lo scorso anno, emoji ed emoticon sono state segnalate più di 50 volte. Nel solo 2018 si è quindi concentrato quasi un terzo delle citazioni complessive. E nel primo mese del 2019 le faccine sono spuntate in aula già tre volte. Tacchi a spillo e soldiLe comunicazioni digitali portate come prova sono molto frequenti. Ma al momento, ha spiegato Goldman a TheVerge.com, spesso i giudici decidono di omettere le emoji “pensando che non siano rilevanti”. Quando invece sono “parte fondamentale della comunicazione”. Basti pensare, ad esempio, a come cambi il tono della frase se include anche la faccina ammiccante dell'occhiolino. Un caso recente ha riguardato un tribunale dell'area di San Francisco. Negli atti c'era un messaggio diretto di Instagram, indirizzato a una donna e spedito da un uomo accusato di sfruttamento della prostituzione. Il testo non diceva nulla di che: “Teamwork make the dream work”, traducibile con “l'unione fa la forza”.La frase era però accompagnata da alcune emoji: tacchi a spillo e sacchi di denaro. Secondo l'accusa, le icone indicavano l'esistenza di un rapporto economico. Per la difesa potevano invece riferirsi a una relazione amorosa. È stato chiamato a testimoniare un esperto di sfruttamento della prostituzione, che ha confermato come tacchi e soldi siano usati spesso in quell'ambiente per ordinare di “iniziare a lavorare”. E ha sottolineato che l'icona di una corona, spedita in altri messaggi, significasse il potere del protettore. Le emoji non sono state identificate come “prove”, ma sono state comunque ammesse come supporto alla tesi dell'accusa. Tanto che l'imputato è stato condannato. Il precedenteNei reati legati alla prostituzione o allo spaccio, con comunicazioni gergali e codici, le emoji potrebbero essere utili, sottolinea Goldman. Così come potrebbero esserlo nel diritto contrattuale. Nel 2017, una coppia israeliana è stata condannata a un risarcimento anche sulla base delle emoji. In cerca di una casa in affitto, aveva contattato il proprietario di un appartamento dicendosi “interessata” e pronta a “discutere i dettagli” prima della firma.Il proprietario aveva dato per fatto l'accordo e sospeso la ricerca di alternative, anche perché il messaggio era accompagnato dalle icone di ballerine, indice e medio in segno di vittoria e da una bottiglia di champagne. Peccato che la coppia, dopo aver rimandato la firma per alcuni giorni, si fosse dileguata. È stata condannata perché “le icone trasmettevano grande ottimismo” e indicavano “il desiderio di affittare l'appartamento”. Ostacoli e necessitàIl professore della Santa Clara University, oltre a sottolineare l'importanza delle emoji, indica i problemi che ne ostacolano l'utilizzo in tribunale. Per quanto ci sia un “nome ufficiale” per ogni faccina (quello del consorzio Unicode che vara le nuove icone) e quindi un senso originario, spesso il significato si evolve: cambia con l'uso, è gergale, soggettivo e acquisisce sfumature differenti in base al contesto.È quindi complicato arrivare a una codifica definita. C'è poi un intoppo tecnico che complica le cose: la stessa emoji viene raffigurata in modo diverso sulle diverse piattaforme, che tendono a mitigare o accentuare alcuni tratti. I problemi ci sono, ma sono in parte comuni ad altri tipi di comunicazione. Basti pensare a come cambi un'intercettazione se ascoltata o trascritta. Nonostante la strada sia lunga, Goldman prevede quindi che in futuro le sentenze che tengono conto delle emoji aumenteranno: “I giudici devono essere consapevoli della loro importanza. Dobbiamo fare in modo che le emoji ottengano la giusta considerazione”.
31 Ladro ucciso in officina ad Arezzo, la sorella chiede verità

Ladro ucciso in officina ad Arezzo, la sorella chiede verità

Aliona Mircea chiede verità. Nel caso del ladro ucciso dal gommista Fredy Pacini, che ha sparato nella sua officina di Monte San Savino (Arezzo) lo scorso 28 novembre perché minacciato di notte dalla banda di ladri, la sorella di Vitalie, con massima riservatezza, lontana dai riflettori, ha deciso di partecipare al procedimento penale in corso - al momento ancora a livello di indagini - e ha nominato un suo difensore.  La sorella del ladro 29enne è assistita dall'avvocato Alessandro Cristofori del foro di Bologna. "Vogliamo sapere. Conoscere come è andata e poi faremo le nostre valutazioni", ha detto al "Corriere di Arezzo" il legale, che in passato si è occupato di vari casi di cronaca fra cui la strage del Pilastro. L'inchiesta condotta dal pm Andrea Claudiani vede al momento Fredy Pacini indagato dalla Procura di Arezzo per eccesso di legittima difesa. Se rimanesse questa ipotesi, il 57enne di Monte San Savino andrebbe incontro ad un processo per omicidio colposo e la sorella della vittima potrebbe costituirsi parte civile.  Ma il magistrato potrebbe anche arrivare alla conclusione che si trattò di legittima difesa e quindi Pacini - difeso dall'avvocato Alessandra Cheli - non sarebbe imputabile. Determinante la ricostruzione delle traiettorie dei colpi di pistola (regolarmente detenuta) e delle condizioni emotive del momento.  Intanto sono ancora al lavoro i periti: prossimo test in officina con un manichino al quale verranno messi gli indumenti del moldavo. Ma per eseguirlo si attende la relazione dell'autopsia, ancora non depositata in Procura. Fredy Pacini il 28 novembre scorso dormiva nel capannone della sua ditta, esasperato dai furti che aveva subito a ripetizione, e venne svegliato dai ladri. Proprio Vitalie Mircea fu l'apripista: con una mazza spaccò il vetro dell'ingresso ed entrò. Dal soppalco dove si trovava, Pacini esplose i colpi dall'alto verso il basso. Uno, fatale, raggiunse il 29enne moldavo all'arteria femorale. Riuscì a fare pochi metri e crollò nel piazzale. Finora i complici del ladro non sono stati rintracciati.
32 Sicilia, in arrivo il treno del mandorlo in fiore

Sicilia, in arrivo il treno del mandorlo in fiore

Per l'annuale festa del mandorlo in fiore ad Agrigento è stato allestito un viaggio panoramico su un treno storico, in partenza da Palermo.
33 Venezuela: i concerti pro-Guaido e pro-Maduro a 300 metri distanza

Venezuela: i concerti pro-Guaido e pro-Maduro a 300 metri distanza

Saranno divisi soltanto dal ponte di Tienditas
34 Bobo Vieri e Costanza Carocciolo si sposano in estate

Bobo Vieri e Costanza Carocciolo si sposano in estate

Il Comune di Milano ha pubblicato le pubblicazioni di matrimonio di Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, quindi è ufficiale: si sposano.
35 Solidarietà per il piccolo Giovanni, affetto da una rara malattia

Solidarietà per il piccolo Giovanni, affetto da una rara malattia

Giovanni è affetto da una rara malattia e per curarsi deve volare in Florida. Scatta la gara di solidarietà con un importante fund raising.
36 Epatologi: corretto stile vita fondamentale per buona salute fegato

Epatologi: corretto stile vita fondamentale per buona salute fegato

Nutrizione sana è primo strumento prevenzione
37 Truffa sui diamanti, gip: spiccato ruolo dirigenti Banco Bpm

Truffa sui diamanti, gip: spiccato ruolo dirigenti Banco Bpm

Le direttive dei manager: "Non sono gioielli ma un investimento"
38 Promozione Toyota Corolla TS Hybrid, perché conviene e perché no

Promozione Toyota Corolla TS Hybrid, perché conviene e perché no

Sconto di 4.350 euro per la giapponese
39 Oscar della cucina: chi sono i due italiani sul podio

Oscar della cucina: chi sono i due italiani sul podio

È andato a Wolfgat, un piccolo ristorante su un'isola sudafricana, l'Oscar della cucina mondiale ma sul podio ci sono anche due italiani. I World Restaurant Awards, alla prima edizione, hanno riconosciuto al Lido 84 di Riccardo Camanini il premio per la specialità della casa (cacio e pepe in vescica) e ai Refettori di Lara Gilmore, nella categoria dei progetti etici.La giuria ha fatto la sua scelta tra 36 Paesi, dall'Australia allo Zimbabwe. E ha nominato un vincitore in ciascuna delle 18 categorie selezionate tra cui "Specialita' della casa" o "Prenotazione" (che vanno dal cibo di strada a cucina fusion cosmopolita per i budget più modesti).La cerimonia a ritmo molto cinematografico con il tappeto rosso e le buste con il vincitore di ogni categoria avviata dalle stelle della gastronomia è stata guidato da Antoine de Caunes, che ha introdotto molte volte la cerimonia di Cesar. "Abbiamo pensato a queste diverse categorie e abbiamo scelto i nostri membri della giuria per evidenziare gli ottimi ristoranti di tutte le forme, dimensioni e colori, e stimolare il dibattito che va ben oltre i soliti grandi nomi e le destinazioni riconosciute", ha spiegato Joe Warwick, direttore creativo del World Restaurant Awards , già co-fondatore della classifica dei "50 migliori ristoranti del mondo".
40 Grillo contestato “Dimettiti da Garante, M5S portavoce di Salvini”

Grillo contestato “Dimettiti da Garante, M5S portavoce di Salvini”

Un gruppo di attivisti del M5S ha contestato Beppe Grillo durante il suo spettacolo "Insomnia", chiedendogli le dimissioni da Garante.
41 Scienziati giapponesi rallentano invecchiamento nei moscerini

Scienziati giapponesi rallentano invecchiamento nei moscerini

Riescono ad attivare il processo di autofagia cellulare
42 L’anoressia e poi il il tumore: la battaglia di Celeste

L’anoressia e poi il il tumore: la battaglia di Celeste

Celeste ha dovuto affrontare l'anoressia e poi il tumore e ha deciso di raccontare la sua storia in un libro: "Il peso delle ali".
43 Polonia, suora polacca parla di abusi da parte di sacerdoti

Polonia, suora polacca parla di abusi da parte di sacerdoti

"Il problema è esistito per lungo tempo"
44 L'ondata di antisemitismo che sta scioccando la Francia

L'ondata di antisemitismo che sta scioccando la Francia

Francia sotto shock per un'ondata di atti antisemiti, culminata nella notte nella profanazione di un cimitero ebraico in Alsazia, dove 80 tombe sono state dissacrate con svastiche. Il presidente Emmanuel Macron si è recato in visita nel villaggio di Quatzenheim, non lontano dal confine tedesco, per testimoniare la sua vicinanza e ha annunciato azioni "forti e chiare" contro l'antisemitismo."Agiremo, faremo delle leggi e puniremo i responsabili", ha promesso il capo dell'Eliseo, con la kippah in testa, parlando con alcuni cittadini. Accompagnato dal rabbino capo della Francia, Haim Korsia, il presidente ha reso omaggio a diverse tombe violate con svastiche blu e gialle. Su una delle lapidi una scritta inneggiava ai "Lupi Neri Alsaziani", un gruppo separatista legato ai neo-nazisti negli anni '70. Da Israele, il premier Benjamin Netanyahu ha condannato la "scioccante" profanazione del cimitero a opera di "selvaggi antisemiti", esortando i leader europei "a prendere una posizione forte" contro "una piaga che mette a rischio tutti, non solo noi". Il ministro israeliano per l'Immigrazione, Yoav Gallant, è arrivato a invitare gli ebrei francesi a lasciare il Paese d'Oltralpe e "tornare a casa, emigrare in Israele". L'episodio vandalico "evoca immagini di tempi bui nella storia del popolo ebraico", ha sottolineato Gallant. L'anno scorso, sono stati 2.679 gli ebrei francesi immigrati nello Stato ebraico.Per il presidente dell'Agenzia ebraica, Isaac Herzog, la profanazione in Alsazia è "un altro segnale dello sfrenato antisemitismo che dilaga in tutta Europa e minaccia gli ebrei nelle strade. E' arrivato il momento che i governi si sveglino". Nei giorni scorsi si erano registrati diversi atti antisemiti a Parigi: la svastica sul murales con il volto di Simone Veil, la scritta 'Juden' sulla vetrina di un ristorante della catena Bagelstei, l'aggressione verbale contro il filosofo Alain Finkielkraut durante l'atto XIV della protesta dei 'gilet gialli'. E ancora, venerdì due adolescenti di 15 e 16 anni avevano sparato con un fucile a piombini davanti a una sinagoga di Sarcelles, cittadina dell'hinterland parigino (Val d'Oise), e ferito un uomo al polpaccio. Un gruppo di studio in Parlamento presieduto da Sylvain Maillard, deputato di 'En Marche', sta lavorando a una proposta di legge per rendere reato anche l'antisionismo, l'odio contro lo Stato ebraico, oltre all'antisemitismo, ma l'argomento è molto controverso e lo stesso Macron ha invitato alla cautela, dicendosi contrario. In serata a Parigi e nelle principali città dell'Hexagone si svolgeranno cortei contro l'antisemitismo organizzati da una ventina di partiti politici. Secondo dati ufficiali, in Francia nel 2018 le azioni antisemite hanno registrato un aumento del 74%.
45 Porsche 718 Boxster, sei cilindri in vista

Porsche 718 Boxster, sei cilindri in vista

Le foto spia nella neve svelano una prossima versione potente che si posiziona fra la GTS e la Spyder
46 Salone di Ginevra 2019, la SsangYong Korando è tutta nuova

Salone di Ginevra 2019, la SsangYong Korando è tutta nuova

La quarta generazione del SUV, appena svelata in Corea del Sud, rivoluziona stile e dotazioni. Prevista anche l'elettrica
47 iPhone, arriverà il modello con lo schermo pieghevole?

iPhone, arriverà il modello con lo schermo pieghevole?

Il futuro degli smartphone appare essere sempre più quello di telefonini che si possano piegare. E nei prossimi giorni all’MWC 2019 di Barcellona molti produttori di cellulari presenteranno i loro nuovi modelli.
48 Blue World Voyages, la crociera per gli amanti del fitness

Blue World Voyages, la crociera per gli amanti del fitness

Una nuova crociera sbarca nei nostri mari dedicata interamente alla sfera del fitness: è stata progettata dal colosso Blue World Voyages.
49 Umbria, sgominata banda di rumeni: cinque arresti per furto -2-

Umbria, sgominata banda di rumeni: cinque arresti per furto -2-

Roma, 20 feb. (askanews) - Il modus operandi dei ladri si caratterizzava per lo svolgimento di mirati sopralluoghi preventivi presso le aziende prese di mira e per la successiva consumazione dei furti sempre in orario notturno.
50 Quante radio già oggi rispetterebbero le “quote italiane

Quante radio già oggi rispetterebbero le “quote italiane" della Lega?

Negli ultimi giorni, ha suscitato polemica la proposta di legge del deputato leghista Alessandro Morelli di imporre alle radio italiane di trasmettere una quota minima e obbligatoria di canzoni scritte da autori italiani. La proposta di legge è stata associata dallo stesso Morelli alla vittoria al Festival di Sanremo di Mahmood \- anche se non è del tutto chiaro il collegamento, considerato che Mahmood è un artista italiano e dunque godrebbe della quota riservata.La proposta di legge, intitolata “Disposizioni in materia di programmazione radiofonica della produzione musicale italiana” è stata depositata da Morelli il 6 febbraio, prima che Mahmood vincesse a Sanremo.Il testo normativo non è ancora disponibile sul sito di Montecitorio, ma i suoi contenuti sono stati diffusi da fonti di stampa: il provvedimento fisserebbe una quota minima e obbligatoria di canzoni di autori italiani da trasmettere per tutte le emittenti radiofoniche. La cifra riportata è il 33%: in sostanza, su tre canzoni trasmesse in radio, almeno una dovrà essere di autore italiano.Ma, al di là dell'inesistente legame con il caso Mahmood, la legge proposta da Morelli è davvero necessaria? Quante canzoni “italiane” passano oggi le principali stazioni radiofoniche italiane? La classifica delle radio italianePartiamo dalla classifica delle radio più ascoltate in Italia, in base ai dati di ascolto dell'indagine Radio Ter riferiti al secondo semestre 2018 e riportati qui da una testata di settore.Le radio principali, guardando al dato annuale, sono Rtl 102.5 (7,727 milioni di ascoltatori), Rds 100% Grandi Successi (5,563 milioni), Radio Italia Solomusicaitaliana (5,217 milioni), Radio Deejay (5,049 milioni), Radio 105 (4,677 milioni), Rai Radiouno (3,794 milioni), Radio Kiss Kiss (2,872 milioni), Virgin Radio (2,623 milioni), Rai Radiodue (2,587 milioni), Radio 24 - Il Sole 24 Ore e Radio 101 (2,039 milioni). Che percentuale di autori italiani e stranieri hanno trasmesso?Vediamo quanta musica italiana e straniera trasmettono le radio più ascoltate. Abbiamo ottenuto i dati medi di ripartizione dei diritti d'autore della Siae (Società italiana degli autori ed editori), relativi al periodo 2010-2017. Sono dati relativi agli autori e non agli esecutori (non sempre, naturalmente, le due figure coincidono).Nel periodo 2010-2017, la radio Rtl 102.5 risulta aver trasmesso musica composta da autori italiani per il 38,8% e stranieri per il 61,2%. Rds 100% Grandi Successi ha trasmesso musica italiana per il 27,6% e straniera per il 72,4%. Radio Italia Solomusicaitaliana, come suggerisce anche il nome, ha trasmesso quasi esclusivamente musica di artisti italiani: il 95,4% del totale.Subito sotto al podio troviamo Radio Deejay, che ha trasmesso musica di artisti italiani per il 15,5% e stranieri per l'84,5%, e Radio 105, che ha una percentuale di utilizzo di repertorio italiano del 32,4% e straniero del 67,6%.La seconda metà della classifica è così composta: Rai Radio (sono aggregati i dati di Radiouno e Radiodue), 43,5% italiani e 56,5% stranieri; Radio Kiss Kiss, 21,9% italiani e 78,1% stranieri; Virgin Radio, 4,9% italiani e 95,1% stranieri; Radio 101, 12,1% italiani e 87,9% stranieri. Nella classifica della Siae non è riportato il dato relativo a Radio 24 - Il Sole 24 Ore.Su queste dieci stazioni, notiamo così che quattro stazioni rispetterebbero la soglia del 33% proposta dalla proposta di legge di Morelli (due di queste si trovano nella top tre). Sei stazioni invece si troverebbero, con distanze diverse, al di sotto della soglia. Ma sarebbe un'anomalia italiana?Ma introdurre una “quota” di musica autarchica sarebbe un'anomalia solo italiana?La risposta è no. In Francia dal 1986 è in vigore una legge (Loi du 30 septembre 1986, art. 28) che obbliga le radio transalpine a trasmettere una quota di canzoni francesi non inferiore al 40%.Simili “quote” sono peraltro previste anche per il cinema in Francia e, come avevamo verificato in passato che ricalca quella francese in questo ambito. ConclusioneLa proposta di legge Morelli avrebbe in effetti un impatto sul mercato radiofonico italiano, in base ai dati Siae che abbiamo avuto modo di consultare. Due stazioni su tre tra le più ascoltate oggi in Italia trasmettono già una percentuale di musica italiana superiore a un terzo, e quattro tra le prime dieci: le altre, invece, dovrebbero modificare il proprio palinsesto musicale, in misura diversa.Una simile normativa non sarebbe un'anomalia: né rispetto ad altri Paesi, come la Francia che ha una quota del 40% riservata alla musica francese, né rispetto ad altri settori. In ambito cinematografico, infatti, gli scorsi governi hanno introdotto delle quote minime per i prodotti italiani.Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it